Newsletter del 6 Dicembre 2019 Versione web
In evidenza
 
di Paola Perrone
 
di Antonella Di Florio
 
di Enrico Scoditti
Il disegno legislativo di delega al Governo per la revisione ed integrazione del codice civile può essere l’occasione per una riflessione oggi sulla giurisdizione per clausole generali. Bisogna liberarsi dal pregiudizio che quest’ultima costituisca un attentato alla certezza del diritto. La giurisdizione per clausole generali assolve in realtà una funzione di tutela dei diritti nel mercato, ma se il problema è quello dell’eguale accesso a beni e servizi, in funzione di tutela dal mercato e di realizzazione dell’universalismo, è la fattispecie legale lo strumento da perseguire.
 
di Mariano Sciacca
I magistrati sono tutti chiamati a un patto costituzionale di autoriforma che consegni alle giovani generazioni di magistrati una nuova immagine dell’associazionismo giudiziario e del Csm.
Unicost c'è, forte del percorso dolorosissimo avviato da maggio e ancora in corso.
 
 
RIVISTA TRIMESTRALE
Fascicolo 3/2019
Magistrati oltre la crisi?
Le cliniche legali
 
SPECIALE
L’eredità di un giudice
Scritti per Carlo Maria Verardi
 
Vi auguriamo una buona giornata
© 2019 Questione Giustizia - ISSN: 2420-952X
Questione giustizia è una pubblicazione online
editata dalla Associazione Magistratura Democratica
direttore editoriale: Nello Rossi
vicedirettori: Vincenza (Ezia) Maccora e Rita Sanlorenzo
segreteria di redazione: Mosè Carrara
contatti: redazione@questionegiustizia.it