Magistratura e società

Ripensare gli strumenti di contrasto alle mafie: proposte e riforme (EBOOK)

Il volume costituisce un'utile panoramica dei metodi di contrasto alla criminalità mafiosa e degli strumenti di prevenzione


31 dicembre 2014

Contromafie, gli Stati generali dell'antimafia è un appuntamento che Libera offre al movimento antimafia italiano, europeo e non solo, in cui le associazioni e le realtà impegnate contro le diverse forme di criminalità organizzata e transnazionale e le connesse pratiche di corruzione si ritrovano per confrontare strategie e percorsi, mettere a punto proposte di natura giuridica ed amministrativa, elaborare azioni di contrasto civile e non violento, valorizzare le buone prassi ed esperienze maturate in tema di libertà, cittadinanza, informazione, legalità, giustizia e solidarietà.

L’introduzione e le relazioni pubblicate in questo ebook, costituiscono il frutto della riflessione e del confronto che si è svolto, il 25 ottobre 2014 a Roma, in seno al gruppo di lavoro, coordinato da Anna Canepa,Ripensare gli strumenti di contrasto alle mafie: proposte e riforme” ed inserito nell’area tematica “Per una domanda di giustizia e di verità”, gruppo che, insieme a tutti gli altri (trenta in totale, per sei diverse aree tematiche), ha contribuito all’elaborazione collettiva del manifesto della terza edizione di Contromafie, (Roma, 23 - 26 ottobre 2014). 

Il volume costituisce un'ultile panoramica dei metodi di contrasto alla criminalità mafiosa e degli strumenti di prevenzione personale e patrimoniale, ancora più necessario nei giorni in cui l'opinione pubblica acquista consapevolezza della pervasività del fenomeno mafioso, anche in territori e con protagonisti diversi da quelli a cui era tradizionalmente abituata. 

(con i contributi di Anna Canepa, Filippo Beatrice, Maria Elena Gamberini, Stefano Musolino, Salvatore Tesoriero, Graziella Galetta, Marilina Licordari e Maurizio De Lucia)

 

SCARICA EPUB
SCARICA PDF
SCARICA VERSIONE KINDLE

  

NOTE TECNICHE

*Il formato epub è scaricabile e accessibile su Ipad e qualsiasi altro tablet (o pc e smartphone) attraverso questo linkPer Ipad e Iphone il browser consigliato è Safari. Come software per la lettura si consiglia Adobe Digital Editions Home (Windows e Mac) o iBooks (Mac)