home search menu
Newsletter QG

Informativa ai sensi del D.lgs. 30/06/2003 n.196

In conformità alle disposizioni previste dal del D.lgs. 30/06/2003 n.196 sulla tutela dei dati personali, QUESTIONE GIUSTIZIA informa che:

  • i dati personali che i lettori vorranno liberamente comunicarci compilando il modulo di iscrizione alla newsletter verranno registrati su supporti elettronici protetti e trattati in via del tutto riservata da QUESTIONE GIUSTIZIA esclusivamente per l'invio della newsletter;
  • i suddetti dati non saranno ceduti o divulgati a terzi ovvero utilizzati per fornire altri servizi, se non per eventuale ed esplicita autorizzazione dell'utente iscritto.

In caso di richiesta di disattivazione e cancellazione dell'iscrizione al Servizio di Newsletter, che l'utente potrà effettuare al ricevimento di ogni Newsletter (con clic al link in fondo al testo), i dati dell'utente non saranno conservati.

All'utente iscritto sono comunque attribuiti i diritti di cui all'art. 13 del D.lgs. 30/06/2003 n.196.

Secondo quanto previsto dall'art. 13 della legge, in qualsiasi momento ed in modo del tutto gratuito, l'utente iscritto potrà consultare, integrare, far modificare o cancellare i propri dati, od opporsi in tutto o in parte al loro utilizzo, inviandone comunicazione a QUESTIONE GIUSTIZIA, titolare del trattamento.

Per esercitare tali diritti, scrivere a QUESTIONE GIUSTIZIA, c/o Associazione Nazionale Magistrati, Palazzo di Giustizia, Piazza Cavour 00193 Roma, all'attenzione del Responsabile del trattamento dei dati, domiciliato per la carica presso la sede di QUESTIONE GIUSTIZIA, e-mail redazione@questionegiustizia.it.

Copertina
Fascicolo 1/2017
Il diritto di Crono
Il multiculturalismo e le Corti
PILLOLE DI CEDU
PILLOLE DI CGUE
Sentenze di febbraio
Le più interessanti pronunce della Corte di Giustizia dell'Unione emesse a Febbraio 2017