Magistratura democratica
  • Le Sezioni Unite si pronunciano sulla non estensibilità degli effetti della sentenza della Corte EDU Contrada c. Italia del 14 aprile 2015 ai casi simili
    di Daniela Cardamone
  • La sospensione del corso della prescrizione al vaglio della Consulta
    di Redazione
  • Coltivazione di cannabis finalizzata all’autoconsumo
    di Davide Barbagiovanni
  • Quale legge elettorale, per quale Csm
    di Roberto Romboli
  • Magistratura giustizia società. Sul libro di Renato Rordorf
    di Nello Rossi
 
Fascicolo 4/2019
Il valore del lavoro
Autori
Giovanni Armone, Silvia Borelli, Giuseppe Bronzini, Carlo Brusco, Laura Calafà, Roberta Calvano, Stefano Celli, Luisa Corazza, Beniamino Deidda, Maurizio Ferraris, Margherita Leone, Giulia Locati, Giovanni Orlandini, Carla Ponterio, Rita Sanlorenzo, Anna Terzi, Valeria Torre
Fascicolo 3/2019
Magistrati oltre la crisi?
Le cliniche legali
Fascicolo 2/2019
Famiglie e Individui. Il singolo nel nucleo
Il codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza: idee e istituti
Fascicolo 1/2019
Populismo e diritto
Fascicolo 4/2018
Una giustizia (im)prevedibile?
Il dovere della comunicazione
Le Sezioni Unite si pronunciano sulla non estensibilità degli effetti della sentenza della Corte EDU Contrada c. Italia del 14 aprile 2015 ai casi simili
di Daniela Cardamone
La sentenza a Sezioni Unite n. 8544/2020 (ric. Genco) nega portata generale alla sentenza della Corte EDU Contrada c. Italia del 14 aprile 2015, in tema di concorso esterno in associazione mafiosa, per la sua natura atipica ed eccentrica rispetto alla stessa giurisprudenza europea nonché per i plurimi profili di criticità con riferimento alla considerazione dei principi fondamentali del diritto interno. Nel testo si analizzano le criticità evidenziate dalle Sezioni Unite e si mette in evidenza il principale difetto di origine della pronuncia europea, costituito dalla non adeguata motivazione degli snodi fondamentali del percorso decisionale, la quale si ripercuote inesorabilmente sull’incertezza del contenuto della decisione e sulla sua efficacia persuasiva, non consentendole di esplicare il suo potenziale effetto dirompente sul principio di legalità penale.La sentenza in commento rappresenta l’ultima parola dei giudici di legittimità sui “fratelli minori” di Contrada ma, nel difficile dialogo tra giurisdizioni interne e Corte EDU, il problema del rapporto tra legalità “costituzionale” ed “europea” rimane ancora aperto
Coltivazione di cannabis finalizzata all’autoconsumo
di Davide Barbagiovanni
La sentenza delle Sezioni unite sulla coltivazione di cannabis destinata ad uso esclusivamente personale riporta al centro dell’indagine il principio di offensività in tema di contrasto penale della circolazione di sostanze stupefacenti
Quale legge elettorale, per quale Csm
di Roberto Romboli
I principi costituzionali, la loro attuazione e le proposte di riforma
Magistratura giustizia società. Sul libro di Renato Rordorf
di Nello Rossi
Un insieme di saggi, espressione di un pensiero coerente ed organico e frutto di una esperienza culturale e professionale straordinariamente ricca, disegna per il lettore un itinerario intellettuale attraverso aree cruciali dell’esperienza giuridica moderna
La gestazione per altri: nuovo appuntamento davanti alla Corte costituzionale
di Giovanni Armone
La Cassazione rimette alla Corte costituzionale la questione di legittimità del diritto vivente in tema di gestazione per altri e ordine pubblico internazionale, in un panorama d’incertezza, tra spinte europee e tendenze conservatrici nazionali
Lo Statuto e noi
di Piero Curzio
Cinquant’anni fa, il 20 maggio 1970, venne pubblicata la legge n.300, lo Statuto dei lavoratori: la ricorrenza è l’occasione per il ricordo di un evento che ha segnato la storia collettiva ed individuale di un’ampia generazione
Lo smartphone non ci salverà la vita
di Carlo Blengino
La tecnologia è uno strumento formidabile. Ma il soluzionismo digitale rischia di essere un’illusione. Non può essere la tecnologia a orientare le nostre scelte; al contrario, debbono essere le nostre scelte consapevoli ad orientare la tecnologia
Vero e falso sulla responsabilità datoriale da Covid-19. Aspetti civili, penali e previdenziali
di Roberto Riverso
La polemica antigovernativa contro la presunta responsabilità penale delle imprese per l’infortunio sul lavoro da Covid, che tanto agita le associazioni datoriali ed alcuni settori politici, è fondata sul niente. Anche se mira ad un risultato molto concreto quanto incostituzionale: lo scudo penale
Intelligenza artificiale e memoria della giustizia: il grande malinteso
di Yannick Meneceur e Clementina Barbaro
Interrogativi su una memoria della giustizia catturata nelle correlazioni dell'intelligenza artificiale
EVENTI
Roma, 18 Febbraio
Il procedimento di protezione internazionale, umanitaria, “speciale”
Questioni aperte di natura processuale (e non solo)
Corte di cassazione - Aula Giallombardo
Firenze, 28 Febbraio
Università di Firenze - SAGAS - Aula Magna
Napoli, 28 Febbraio
Castel Capuano - Biblioteca “A. De Marsico”
TRIBUNA APERTA
Nuovi riti, vecchi miti: il processo penale da remoto
Fulvio Gianaria e Alberto Mittone
avvocati Foro di Torino
Esiste un tema da sviluppare senza contrapposizioni laceranti, ma con pacati confronti, utili per portarlo a soluzione.  È quello della compatibilità dell’utilizzo delle tecnologie telematiche con il processo penale e con i principi irrinunciabili che lo ispirano, a prescindere dalla emergenza sanitaria che stiamo vivendo
PILLOLE DI CEDU
Sentenze di ottobre
Le più interessanti pronunce della Corte Edu emesse a ottobre 2019
PILLOLE DI CGUE
Sentenze del quarto trimestre
Le più interessanti pronunce della Corte del Lussemburgo emesse nel quarto trimestre 2019
PILLOLE DI COE
Numero 3
La Commissione europea per l’efficacia della giustizia (CEPEJ), La Commissaria per i diritti umani, Pillole dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, Pillole dall'Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa
SPECIALI
L’eredità
di un giudice.
Scritti per
Carlo Maria Verardi
a cura di
Gianfranco Gilardi
La Corte di Strasburgo
a cura di
Francesco Buffa e Maria Giuliana Civinini
Politiche totalitarie, antifascismo giudiziario, Liberazione e oltre
Terrorismo internazionale.
Politiche della sicurezza.
Diritti fondamentali
Atti del Seminario
Pisa, 11-12 marzo 2016
Diritti, doveri e garanzie dei magistrati
Schede di ordinamento giudiziario aggiornate al gennaio 2015